barcellona parc guell
EUROPA TRAVEL

Cosa vedere e cosa fare a Barcellona: la prima volta in città

By - 9 aprile 2018

barcellona barceloneta

 

Barcellona è una di quelle città che ti danno la carica.

Se sei in un periodo down e hai bisogno di tirarti su, Barcellona è di certo la meta giusta.

Cultura, divertimento, buon cibo, natura, shopping e nightlife. Insomma.. non manca proprio nulla.

Ma a volte se si hanno a disposizione solo pochi giorni bisogna cercare di ottimizzare al meglio il tempo e partire già con una buona linea guida dei posti da visitare.

Se è la tua prima volta in città ecco cosa non devi assolutamente perderti.

 

barcellona

 

Cosa vedere e cosa fare a Barcellona:

  • SAGRADA FAMILIA. Il capolavoro di Gaudi è’ forse il principale simbolo della città e ogni giorno è presa da assalto da tantissimi visitatori, per cui il mio consiglio è quello di non ridurti all’ultimo a comprare il biglietto perché oltre a fare file lunghissime potresti rischiare di non entrare. Decidi giorno e ora e acquistalo online, potrai risparmiare anche qualche euro, ma soprattutto avrai la certezza di entrare. Ah, non arrivare in ritardo, anzi anche se possiedi già il biglietto arriva un po’ prima perché vengono fatti i controlli all’ingresso e sono molto rigorosi sull’orario di entrata. (http://www.sagradafamilia.org/en/tiquets/ )

 

sagrada familia barcellona

 

  • CASA BATLO’. Anche qui sono convinta di non dirti nulla di nuovo. Se ti sei un po’ informato su Barcellona sai che questo edificio è nella to do list di ogni visita in città che si rispetti. Una vera e propria magia che ti lascerà a bocca aperta ad ogni angolo. Anche qui ti consiglio l’acquisto online per evitare le file. (https://www.casabatllo.es/it/ )

 

casa batlò barcellona

 

  • CASA MILA’ (LA PEDRERA). Se è la tua prima volta in città e devi fare una scelta delle cose da vedere questa la metterei in secondo piano, non perché non sia bella, al contrario, è stupenda, ma avendo i giorni contati forse farei una scelta tra questa e Casa Batlò. Premetto che sono due cose diverse, ma visitare una città a mio avviso significa anche viverla all’aperto con una giusta dose di musei e monumenti. Avendo però più tempo a disposizione va da sé che te la straconsiglio. (https://www.lapedrera.com/en/home)

 

la pedrera barcellona

 

  • PARC GUELL. Entrare in questo parco ti farà sembrare di essere in una favola, in mezzo a casette di zucchero colorate e al cielo che quasi incontra il mare. Il parco è gratuito, ma se invece vuoi accedere all’area con le opere Di Gaudì si paga. Te lo consiglio vivamente, anche perché se avrai la fortuna di prendere una bella giornata di sole potrai divertirti con la macchina fotografica e scattare fino al mare. (https://www.parkguell.cat/)

 

barcellona parc guell

 

  • LA RAMBLA. Questo punto è decisamente scontato lo so. Ma te lo metto per ricordarti di percorrerla e viverla in ogni momento del giorno, quasi fino a stancarti, perché la troverai sempre piena di gente e sempre diversa. Al mattino attraversata dalla gente che va al lavoro, al tramonto piena di mimi dai costumi più particolari e di sera con i tanti venditori ambulanti e i ristorantini illuminati.

mimi sulla rambla barcellona

 

  • MERCATO DE LA BOQUERIA. Tappa obbligatoria se capiti a Barcellona per la prima volta, ma se ami questo posto come me, diventa una tappa imperdibile ogni qualvolta passi da queste parti. Street food di ogni genere, colori e profumi che si mescolano in un mercato alimentare davvero caratteristico.

 

mercato boqueria barcellona

 

  • LA BARCELONETA. Dici Barcellona e non dici mare? Tappa imperdibile è la Barceloneta dove potrai fare un bagno, sdraiarti in spiaggia libera o attrezzata, concederti un aperitivo o semplicemente fare una bella passeggiata sulla spiaggia. Ah dimenticavo… fatti una foto con “Marc”, la bellissima scultura di Robert Limos dedicata a suo figlio.

 

barceloneta barcellona

 

  • PORT VELU e CENTRO COMMERCIALE MAREMAGNUM. Dalla Rambla arriva fino al porto e concediti una sosta al sole in una delle tante panchine; poi percorri il ponte levatoio e arriva fino al centro commerciale Maremagnum, da dove potrai fare qualche scatto dall’alto.

 

port velu barcellona

 

  • BARRIO GOTICO. Respira l’essenza di questo quartiere, entra nella Cattedrale che è davvero stupenda e concediti un po’ di shopping in uno dei tanti negozietti.

 

cattedrale barcellona

 

  • SPETTACOLO DELLA FONTANA MAGICA. Lo spettacolo delle Fontane magiche di Barcellona è da vedere almeno una volta nella vita. Colori, musiche e acqua si intrecciano davanti ad una folla enorme di spettatori. Viene fatto in zona Avinguda de la Reina Maria Cristina verso la facciata del Palau Nacional ed è gratuito. Ma consulta periodi e orari online e recati lì in anticipo se vuoi aggiudicarti un bel punto panoramico. ( https://www.barcelona-tourist-guide.com/it/faq/attrazioni/orari-spettacoli-fontana-magica-montjuic.html )

 

fontana magica barcellona

 

  • VITA MONDANA A L’EIXAMPLE E SHOPPING A GRACIA. Il primo è il quartiere dei monumenti e il secondo è quello dello shopping più esclusivo. Visitali entrambi o passaci anche solo una serata per vederne le differenze e ammirarne la bellezza.

 

quartiere gracia barcellona

 

Se resti in città alcuni giorni ecco alcune indicazioni per gli abbonamenti ai mezzi.

E siccome Barcellona fa rima con cucina spagnola eccoti un elenco di posticini a buon prezzo dove mangiare bene in città.

Ora che sei pieno di informazioni, non ti resta che partire!

 

TAGS
19 Comments
  1. Rispondi

    iltuopostonelmondo

    9 aprile 2018

    Che dire, non posso che essere d’accordo con te. Il percorso per “la prima volta a Barcellona” è perfetto, è proprio quello che ho fatto io XD
    Forse non ho avuto molto tempo per lo shopping ma sono dettagli eheheh

    • Rispondi

      silvia

      9 aprile 2018

      Mi fa piacere che ti sei ritrovata nell’itinerario! 🙂 Si dai.. in effetti lo shopping è sempre un di più. Anch’io la prima volta che sono andata non sono riuscita, ho rimediato dopo! 😉

  2. Rispondi

    Valentina

    9 aprile 2018

    Che viaggio indietro nel tempo mi hai fatto fare! Mi hai fatto rivivere alcuni bei momenti dell’esperienza di vita che ho fatto a Barcellona l’anno scorso, e devo dire che sono super d’accordo con te . Se si hanno pochi giorni a disposizione, i tuoi consigli sono perfetti! 🙂

    • Rispondi

      silvia

      9 aprile 2018

      Ciao Valentina! Grazie mille! Mi fa davvero piacere che ti sei ritrovata nel mio post. 🙂

  3. Rispondi

    Krizia Ribotta Giraudo

    9 aprile 2018

    Ti consiglio, per la prossima volta, il bunker del Carmel. C’è un po’ da camminare, ma non troppo, e la vista da lassù è favolosa!!

    • Rispondi

      silvia

      10 aprile 2018

      Ciao Krizia, sono stata anch’io al Bunker e ci ho proprio dedicato un post che uscirà a breve. Diciamo però che alla prima volta città se si ha poco tempo a disposizione forse non si riesce. Però hai ragione, vista stupenda! 🙂

  4. Rispondi

    Cassandra - Viaggiando A Testa Alta

    13 aprile 2018

    Sono tutte attrazioni imperdibili di Barcellona! Le mie preferite sono la Sagrada Familia e la Boqueria!

    • Rispondi

      silvia

      13 aprile 2018

      Sì, direi che a Barcellona caschi sempre in piedi. Io adoro Casa Batlò e la Boqueria… imperdibile. anche dopo tante volte

  5. Rispondi

    Alessia

    13 aprile 2018

    I ♥️ Barcelona. Per fortuna ci vivo e posso ammirarla nella sua bellezza ogni giorno 😍😍😍

    • Rispondi

      silvia

      13 aprile 2018

      Wow! vivi a Barcellona?? Che bello Alessia! Penso che sia davvero una bellissima città per viverci! Allora avrai tu dei posti insoliti da consigliare a me per la prossima volta 🙂

  6. Rispondi

    anna

    14 aprile 2018

    barcellona è magnifica. hai individuato le attrazzioni piu belle che fanno di barcellona un museo aperto. Per me la Rambla rimane la zona più spettacolare, da percorrere e percorrere cento volte

    • Rispondi

      silvia

      15 aprile 2018

      Sono super d’accordo con te Anna! La Rambla va vista un sacco di volte e in momenti diversi del gg.

  7. Rispondi

    eleonora

    14 aprile 2018

    sono stata a Barcellona qualche anno fa e mi piacerebbe tornare… anche perchè tanti posti che hai descritto purtroppo non li ho visti…. quando tornerò prenderò sicuramente in considerazione i tuoi consigli

    • Rispondi

      silvia

      15 aprile 2018

      Mi fa piacere esserti stata di aiuto Eleonora! 🙂

  8. Rispondi

    Paola

    15 aprile 2018

    A me di Barcellona è piaciuta veramente tanto la zona della Barcelloneta. Il mare non delude mai, in qualsiasi città del mondo!

    • Rispondi

      silvia

      15 aprile 2018

      Hai ragione Paola! La Barceloneta è una zona splendida di Barcellona. 🙂

  9. Rispondi

    Daniela

    15 aprile 2018

    Beh…direi che non manca nulla! Per una prima visita a Barcellona consiglierei proprio le stesse cose! Quanto amo questa città!

    • Rispondi

      silvia

      15 aprile 2018

      Ciao Daniela! Hai ragione, anch’io amo Barcellona! Ho cercato di mettere tutte le cose da non perdersi per una prima infarinatura. 😉

  10. Rispondi

    Silvia

    27 aprile 2018

    Noi siamo stati a Barcellona 2 volte 🙂 🙂 ci piace troppo tanto 🙂

LEAVE A COMMENT

SILVIA
Romagna (Italy)

Il mio ingrediente segreto? L' Emozione. Emozioni che partono dalla testa, passano per il cuore e arrivano allo stomaco. Che dite ... vi emozionate insieme a me?

Cerca sul blog …
Instagram
La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

@tasteyourescape