camera da letto homi 2018
EVENTI IN ITALIA

Homi: è a Milano il salone degli stili di vita

By - 5 febbraio 2018

fiorira un giardino homi

 

Prima di arrivare a Homi mi sono chiesta perché questa denominazione.. salone degli stili di vita.

Certo, avevo letto le varie sezioni e aree tematiche della fiera, ma questa descrizione proprio non mi andava giù.

La sentivo fredda, asettica, come quelle parole dove ti sembra di dire tutto e invece..

Poi vi ho messo piede e ho capito perchè quella denominazione era semplicemente perfetta.

 

novita homi 2018

Cos’è Homi

Homi è una delle più importanti fiere a Milano riservata a commercianti e addetti del settore.

Ma quale settore? Bhè, è qui che viene il bello. Homi non è un solo settore, ma ne raggruppa tanti insieme:

  • Living Habits
  • Wellness & Beauty
  • Fragrances & Personal Care
  • Fashion & Jewels
  • Gift & Events
  • Garden & Outdoor
  • Home Textiles
  • Hobby & Works
  • Christmast

Come dici? E’ impossibile unire tutti questi rami in un’unica fiera? Non se parliamo di Homi.

11 padiglioni che spaziano dal tessile per la casa, agli articoli da cucina, dall’area bagno e relax, a bijoux e gioielleria, da una sezione interamente dedicata al Natale fino ad un’area per il giardinaggio.

Il tutto proiettato ovviamente alla prossima stagione.

Ed eccoti qualche anticipazione sulle prossime tendenze.

 

candele homi 2018

Homi Milano 2018: le novità della prossima stagione

Difficile riassumere in poche righe tutto ciò che mi ha colpita all’interno di Homi. Tanti gli spunti e le idee per ricreare un ambiente, un’atmosfera o un allestimento.

Per l’arredamento della casa ho notato un bel mix tra tradizione e innovazione, anche se quest’ultima sta prendendo il sopravvento. Via libera allo stile moderno, ai grandi orologi da parete, al legno di recupero,  agli oggetti di design come decoro e al pizzo in tende e tovaglie.

Mise en place curate al dettaglio, ma senza eccesso, con una prevalenza di temi legati al mare, ma anche al verde, tanto uso di colore, ma anche una bella presenza di tonalità pastello e oro.

 

mise en place mare homi 2018

mise en place cactus homi 2018

 

Qui sono rimasta davvero colpita dall’azienda Fiorirà un giardino per il suo allestimento romantico e avvolgente, da Virginia Casa per i suoi articoli decorati a mano e da Luxe Lodge per i suoi mobili in olmo vecchio. Mi è piaciuto invece il tocco internazionale dato dall’azienda danese Lene Bjerre. D’altronde si sa.. la Danimarca quando si tratta di arredamento sa farsi valere.

 

fiorira un giardino homi 2018

piatti homi 2018 milano

 

Le tendenze del prossimo Natale? Il rosso c’è, ma cede il trono a tonalità come verde pavone, bordeaux e l’intramontabile bianco. Si riconferma la tendenza degli alberi che cadono dall’alto, con uno stile un po’shabby chic, ma di certo albero grande vince su albero piccolo.

 

Natale bordeaux homi 2018

homi natale 2018

 

Nel giardinaggio attirano l’attenzione abitazioni su tende di lusso e divani da giardino dalle forme sempre più innovative e dal design accattivante.

 

divani homi 2018

giardinaggio homi 2018

 

La cucina resta la stanza della casa più vissuta e dove si respira il maggior calore.

Gli utensili per cucinare diventano sempre più sofisticati e rispondono alle richieste del cliente più esigente.  Lo stile prediletto? Forse quello americano legato all’ambiente dei loft e alle colazioni su bancone.

cucina loft homi 2018

 

Aziende come Alessi e Tescoma restano sempre un must e investono continuamente nella ricerca per creare oggetti sempre più innovativi e performanti.

 

tognana homi 2018

 

E poi le candele.. non so tu, ma io ne vado matta. Non c’è stanza per me dove non ci sia una candela. E poi vuoi mettere lavorare con una dolce fragranza nell’aria? O concedersi un buon calice di vino su una vasca contornata da candele dopo una lunga giornata di lavoro? Le fragranze che mi sono piaciute di più sono state quelle di Millefiori e Yankee Candle.

Infine nella sezione gioielli c’era davvero da perdere la testa. Tante le aziende italiane che hanno proposto prodotti d’eccellenza anallergici utilizzando materiali di pregio. A me hanno colpito due aziende in particolare: Nelson per i suoi gioielli un po’ grudge e Not for all per il suo carattere romantico.

 

nelson gioielli homi 2018

 

Insomma, hai capito perché si chiama fiera degli stili di vita?

Perché tutti questi settori di cui si compone il salone rappresentano esattamente lo stile di vita di ognuno di noi, come decidiamo di curare e abbellire la nostra casa, ma anche noi stessi.

I nostri gusti e le nostre visioni, in tante sfaccettature della vita quotidiana.

Se vuoi saperne di più ti lascio il link :http://www.homimilano.com/

 

 

 

 

 

TAGS
2 Comments
  1. Rispondi

    Federica

    12 febbraio 2018

    Appena ho visto la parola HOMI nel titolo non ho potuto resistere alla tentazione di leggermi questo articolo!
    Io sono una super fissata e appassionata di casa e arredamento e mi piacerebbe da morire partecipare a una fiera del genere peccato che non facciano entrare i “civili” come me…
    Le fiere in questo senso mi deludono sempre un po’ perché anche a quella del mobile, di cui si parla sempre tanto e che mette sotto sopra Milano, è aperta al pubblico ma nella pratica si va solo per guardare perché se si cerca un’informazione la prima cosa che chiedono è se siamo operatori. In caso contrario ti sbolognano via senza nemmeno un catalogo o una brochurina.
    Ecco, capisco il valore dei buyers, ma anche noi persone normali siamo importanti visto che siamo i veri compratori benché all’ultimo posto della filiera!

    • Rispondi

      silvia

      13 febbraio 2018

      Ciao Federica e grazie per essere passata di qui! Eh si, questa fiera è decisamente per gli addetti al settore, ma capisco anche il tuo punto di vista. Da appassionata allora c che effetto ti hanno fatto i cari articoli che ho messo?

LEAVE A COMMENT

SILVIA
Romagna (Italy)

Il mio ingrediente segreto? L' Emozione. Emozioni che partono dalla testa, passano per il cuore e arrivano allo stomaco. Che dite ... vi emozionate insieme a me?

Cerca sul blog …
Instagram
La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

@tasteyourescape